Funzioni Strumentali

Come previsto dal C.C.N.L. Comparto Scuola, il Collegio dei Docenti delibera, per la piena attuazione del proprio piano dell’offerta formativa, un congruo numero di funzioni strumentali, da attribuire di anno in anno ad insegnanti della scuola che abbiano posto la propria candidatura presentando adeguato curriculum professionale.

Attualmente i profili delle funzioni strumentali attivate nell’istituto sono i seguenti:

Area 1: gestione del PTOF
Coordinamento delle attività del PTOF
Organizzazione, gestione e diffusione del PTOF
Continuità Orientamento
Autoanalisi e valutazione di sistema
Area 2 sostegno ai docenti
Coordinamento della formazione in servizio: accoglienza nuovi docenti, promozione del loro inserimento nel contesto didattico
Attività (concorsi, gare, premi, promozioni, uscite didattiche, visite guidate e viaggi di istruzione, progetti di gemellaggio nazionale ed internazionale, Erasmus plus, Intercultura ecc. ) in collaborazione con la Figura 3.
Raccordi col territorio. Reti di scuole. Realizzazione di progetti formativi d'intesa con enti ed istituzioni esterni alla scuola
Area3 :tecnologie didattiche
Supporto all’uso delle strumentazioni ed alle innovazioni tecnologiche
Gestione del sito
Supporto progetti nazionali ed internazionali in collaborazione con a Figura 2
Supporto invalsi
Area 4: valutazione
Prove Invalsi in collaborazione con la Figura 3.
Autoanalisi e valutazione di sistema
Coordinamento PDM
Area 5 :Integrazione studenti diversamente abili, DSA, BES e stranieri
Rapporti con l’ASL
Rapporti con le famiglie
Coordinamento PAI e GLH